Online Ticket
Visita

Turismo e startup: selezionate le dieci innovazioni che debuttano a SUNnext

Una parete portatile per fare delle arrampicate in riva al mare, un braccialetto elettronico per non perdere i bambini in spiaggia, dei sistemi per promuovere i pacchetti turistici ibridi balneari-culturali-sportivi, un’app per far leggere gratuitamente giornali e riviste ai clienti degli stabilimenti balneari. Sono solo alcune delle innovazioni che saranno proposte a SUNnext, l’area dedicata alle startup rivolte al turismo balneare, in programma a RiminiFiera dal 13 al 15 ottobre in occasione del 34° SUN, salone internazionale di riferimento per il mondo dell’outdoor e degli stabilimenti balneari in contemporanea con TTG Incontri.

Sono dieci le startup selezionate, che potranno usufruire di uno stand gratuito per debuttare nel mercato e farsi conoscere per la prima volta dagli imprenditori balneari di tutta Italia. L’iniziativa, organizzata dal portale Mondo Balneare, da RiminiFiera e da Cna Emilia-Romagna, ha selezionato le startup principalmente in base all’innovazione delle proposte. Queste le aziende scelte dalla giuria, in ordine alfabetico:

  • Climbstation, Biella (innovativa parete per arrampicata, portatile e automatica, ideale per noleggi ed eventi)
  • Digibike, Ravenna (itinerari interattivi per il cicloturismo)
  • Getcoo, Ravenna (interfacce dedicate alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e di opere d'arte)
  • Lapsy, Modena (braccialetto elettronico per non far perdere i bambini in spiaggia)
  • Mazzei Energy, Milano (caricatori per cellulari a energia solare e altri prodotti tecnologici per la spiaggia)
  • Popbrains, Modena (competenze nell'ambito della scienza, della salute e dell'alimentazione)
  • Quibee, Torino (piattaforma che permette ai gestori di stabilimenti balneari di far fruire digitalmente giornali, riviste e libri del gruppo RCS grazie alla tecnologia Ibeacon)
  • Roberto Rossi Design, Forlimpopoli (docce a risparmio energetico brevettate e piani vassoi per ombrelloni da spiaggia brevettati)
  • Slow Park, Ravenna (Escursioni e pacchetti turistici sportivi tra sup, cavalli, mountain bike sulla spiaggia)
  • Spiaggiaeventi, Ravenna (portale per la promozione degli eventi negli stabilimenti balneari)

Digital marketing per il turismo all'aria aperta

Anche se si dà per scontato che il sito web sia uno strumento ormai indispensabile per presidiare il mercato, non sono sempre altrettanto scontate le modalità per utilizzarlo al meglio. Per mettere a punto azioni di marketing realmente efficaci, non è insomma sufficiente essere in rete, ma è necessario rendersi visibili  e distinguibili rispetto ai concorrenti.

Marco Baroni, esperto di marketing per il web, sarà quest’anno a Sun per indicare agli operatori in fiera le tante potenzialità dello strumento, aiutando così le aziende di ogni dimensione a trasformare il proprio sito in uno strumento per comunicare, promuovere e vendere il proprio prodotto. 


Alleanze internazionali per il balneare

Italia e Spagna si uniscono a Sun in un gemellaggio simbolico che avrà luogo il 13 ottobre alle ore 15, alla presenza di Norberto Del Castillo, presidente della Federación española de empresarios de playa. Un’occasione unica, che vedrà la nascita di un’alleanza tra le economie di due paesi leader in Europa per le attività della balneazione e per il turismo ad essa legato. Con l’occasione i due Paesi ufficializzeranno anche la partnership fra le due fiere di riferimento, il Sun di Rimini ed Expoplaya di Torremolinos.


A colloquio con  Riccardo Borgo, presidente Sindacato Italiano Balneari-Confcommercio

Il 15 ottobre gli operatori del balneare avranno a Sun la possibilità di confrontarsi direttamente con Riccardo Borgo, presidente del Sindacato Italiano Balneari-Confcommercio. Un confronto pubblico, in forma di dibattito aperto, in cui Borgo risponderà a domande e osservazioni sui temi in questo momento più caldi per il settore, incluse le possibili applicazioni e variazioni relative alla normativa sulla concessione e gestione degli stabilimenti per l’accoglienza ai bagnanti.

La moderazione è a cura di Alex Giuzio, caporedattore della testata Mondo Balneare.

Appuntamento sabato, 15 ottobre, ore 15, Spazio Incontri Mondo Balneare – Hall B5D5 


Il migliore Beach Bar italiano? Si trova a Sun

I vincitori del  concorso per il Best Beach Bar 2016 saranno premiati a Sun.  Complessivamente, sono otto gli stabilimenti che hanno guadagnato il riconoscimento, distinguendosi per l’originalità della proposta e per la capacità di aprire l’attività fronte mare a nuove soluzioni per l’accoglienza.  Due le tipologie di premio previste:  quella per "I più votati", che conta i quattro beach bar con il maggiore numero di voti ottenuti attraverso un sondaggio online, e quella per "I più originali", che comprende le strutture selezionate  da un’apposita giuria.
Elemento di tendenza dell’estate 2016, il beach bar è quest’anno al centro di altre attività in fiera.

Al Pad. B5 D5 stand 001 l’architetto Micheli in collaborazione con Comufficio e Consorzio FIA darà forma a Beach Bar Restaurant HOTEL & Laboratorio FREL- uno spazio esperienziale dedicato all’ospitalità ed all’intrattenimento fuori dall’ordinario: lobby d’hotel fronte mare, food e show cooking. Un’area per presentare ai visitatori le future tendenze che animeranno i campi della ristorazione e dell’accoglienza, cui si aggiunge il seminario “Il grande successo dei beach bar”, tenuto da Giacomo Pini, GP Studios. In questo caso verranno esaminati i casi pratici  - dai migliori beach club di Ibiza passando per Miami e l’Italia – i fattori chiave del successo, le tendenze per il 2017 e le strategie per rendere redditizio il beach bar.