Seminari e conferenze

Ci impegniamo affinché il cliente sia "soddisfatto" del suo soggiorno. Se  riuscissimo però anche a renderlo "felice" avremmo la certezza non solo del suo ritorno ma anche del suo passaparola con gli amici.

La scienza ci dice che il vissuto psicologico del soggiorno in albergo rimane per oltre un anno nella memoria del cliente, un periodo molto più lungo rispetto al solo dato della sua soddisfazione. Inoltre esso si manifesta in un ricordo profondo e motivante.

Ovviamente se il cliente non è rimasto soddisfatto, non tornerà; ma anche se è rimasto soddisfatto del soggiorno presso di noi, può però non tornare; se invece è stato felice tornerà di certo.

L'Associazione Scientifica DiBeneInMeglio, costituita da Psicologi che si occupano di Turismo, Emozioni e Felicità, illustra in questo incontro metodi e idee per costruire un "Turismo Felice".

Gli argomenti trattati:

  • La Psicologia al servizio del Turismo: la funzione delle emozioni nel ricordo del soggiorno.
  • Il ricordo negativo motiva il rifiuto di tornare, quello di soddisfazione può far tornare, quello felice fà tornare.
  • Occuparsi della felicità del Turista e non solo della sua soddisfazione.
  • Misurare la Felicità in pochi passi.
  • Creare la Felicità con poche e semplici azioni.
  • Riattivare il ricordo Felice con immediatezza.